La rappresentante del principe Harry smentisce le voci sul posto di fuga tra i festeggiamenti per l’anniversario del silenzio

Prince Harrys Rep Refutes Escape Place Rumors Amid SilenttXHgbh 1

Nel bel mezzo dei tranquilli festeggiamenti per l’anniversario di matrimonio, il principe Harry e Meghan Markle si sono trovati in mezzo a vorticose voci che mettevano in dubbio lo stato del loro matrimonio. I coniugi Sussex hanno festeggiato venerdì il loro quinto anno di matrimonio, ma senza alcun riconoscimento pubblico sono sorte speculazioni sulla presunta fuga del principe Harry dalla moglie. Un rappresentante del Duca ha prontamente smentito queste accuse.

Secondo una dichiarazione fornita a Page Six, il rappresentante del Principe Harry ha respinto le voci, affermando categoricamente: Non è vero. Le voci erano state inizialmente alimentate da un articolo del The Sun che suggeriva che il principe Harry avesse stabilito un rifugio privato in un hotel di lusso vicino alla loro villa di Montecito da 14 milioni di dollari, dove avrebbe risieduto occasionalmente senza Meghan Markle.

Il rapporto affermava inoltre che il Duca di Sussex aveva stabilito un ulteriore rifugio a Los Angeles, incentrato sui suoi impegni di lavoro. Si dice che spesso alloggiasse al San Vicente Bungalows, un club privato di alto livello a Los Angeles, dopo le sessioni di allenamento presso il vicino centro fitness Barry’s Bootcamp.

Le fonti hanno definito questi presunti ritiri come luoghi di fuga per Harry. Il club di West Hollywood, noto per le severe misure di privacy, vieta qualsiasi fotografia all’interno dei locali e richiede agli ospiti di coprire le fotocamere dei telefoni all’arrivo.

Altre norme del club vietano ai soci di divulgare qualsiasi evento di cui siano stati testimoni durante le loro visite e limitano l’avvicinamento ad altri soci all’interno dei locali del club.

LEGGI  Gisele Bündchen mostra il suo sostegno a Tom Brady dopo l'annuncio del suo ritiro

Nei giorni precedenti il loro anniversario, i coniugi Sussex hanno raccontato di aver subito un penoso inseguimento in auto di due ore con paparazzi aggressivi dopo la loro partenza dallo Ziegfeld Theater. Meghan è stata premiata da Gloria Steinem in occasione dell’evento Women of Vision Awards tenutosi a Manhattan.

La coppia reale avrebbe cercato rifugio a casa di un amico per evitare di condurre lì i paparazzi all’inseguimento. Questo ha portato al lungo inseguimento, per il quale una fonte delle forze dell’ordine senza nome ha criticato la coppia, etichettandola come taccagna per non aver scelto di soggiornare in un hotel.

La fonte ha dichiarato a Page Six che avrebbero dovuto prendere un albergo per la sicurezza di tutti. La fonte ha inoltre affermato che i Sussex avevano precedentemente richiesto una camera scontata al Carlyle, che è stata rifiutata.

L’esperto di sicurezza Mark Selden ha sottolineato l’importanza di una sistemazione in albergo per la loro sicurezza, affermando che una villetta a schiera residenziale non può offrire una sicurezza paragonabile a quella di un hotel, che ha paragonato a una fortezza.