Il professore muore in Money Heist Stagione 5 Parte 2?

Il professore muore in Money Heist Stagione 5 Parte 2 WHjmT 1 1

Con quanto innovativa e imprevedibile è stata la trama di ‘Money Heist’ nel corso delle stagioni, il pubblico era praticamente sicuro che nessuno dei suoi personaggi preferiti sarebbe stato al sicuro nell’ultima uscita della serie spagnola. E questo include il Professore o Sergio Marquina (Álvaro Morte), l’indiscutibile leader dell’allegra banda di ladri che abbiamo imparato a conoscere e amare. È una mente criminale le cui azioni mettono in ginocchio l’economia di un paese del primo mondo. Eppure, è incline a lasciare che le sue emozioni lo controllino e ha questo incrollabile codice morale che lo aiuta a navigare nei problemi che lui e la sua banda devono affrontare. Se vi state chiedendo se il professore sopravvive in Money Heist stagione 5 parte 2, vi abbiamo coperto. SPOILER IN VISTA.

Il professore muore in Money Heist?

No, il professore non muore nella stagione 5 parte 2 di Money Heist. Nella scena finale della serie, lui e la sua squadra sono mostrati mentre volano fuori dal paese su un elicottero. All’inizio della seconda parte della stagione 5, il Professore affronta la notizia della morte di Tokyo. Lei e il professore hanno condiviso una stretta connessione, e la sua scomparsa lo riempie di un dolore quasi opprimente. Alla fine, riesce a riacquistare abbastanza controllo per inseguire Alicia Sierra, che fugge dall’equipaggio con il suo bambino, e poi convincerla a diventare un membro a pieno titolo dell’equipaggio.

Mentre la squadra all’interno della banca fonde i lingotti d’oro, trasformandoli in ghiaia e trasferendoli attraverso chilometri di tubi al serbatoio dell’acqua piovana, Benjamin e la sua squadra raccolgono l’oro, lo fondono di nuovo e lo trasformano nuovamente in lingotti. Una complessità imprevista si presenta quando le autorità trovano apparentemente il loro nascondiglio. Il professore decide di arrendersi, non volendo che qualcun altro muoia per le sue azioni. Tuttavia, questo si rivela essere un errore e probabilmente il più grande che il professore ha fatto in tutta la serie.

LEGGI  No One Gets Out Alive è basato su una storia vera?

Si scopre che non sono state le autorità a trovarli, ma una banda di criminali concorrenti guidata dal figlio di Berlin, Raphael, e dall’ex moglie di Berlin, Tatiana. La maggior parte dei membri della banda crede che l’oro debba servire come merce di scambio per il loro rilascio dalle grinfie delle autorità. È allora che un membro dell’unità di Sagasta disattiva gli esplosivi su tutte e tre le entrate della banca e fa entrare i militari e la polizia. E il personale della banca viene successivamente arrestato.

phMbNTQWh RcuHxf 2 4

Il professore inizia allora un ultimo piano brillante ma disperato. Manda Alicia e Benjamin a trovare l’oro e Marsiglia a condurre il governo in un inutile inseguimento. Mentre i rapinatori fanno sapere al mondo che hanno rubato l’oro con l’aiuto dei loro soci pakistani, l’economia della Spagna rischia un crollo immediato. Il professore arriva alla banca e offre a Tamayo un accordo in cui entrambi vinceranno. Non avendo altra scelta possibile, Tamayo accetta. Promette di lasciar andare l’equipaggio in cambio dell’oro.

Tuttavia, i lingotti che il professore restituisce alle autorità spagnole sono di ottone. Il professore è considerato erroneamente un eroe e paragonato a Robin Hood. Sergio è in definitiva un ladro. Viene da una famiglia di ladri. Ruba perché ama farlo e perché è bravo. Non c’è alcuno scopo altruistico.

Mentre Alicia recupera l’oro, Sergio costringe Tamayo ad accettare tutte le sue condizioni. Poiché il mondo crede che l’oro sia tornato nella Banca di Spagna, l’economia del paese si stabilizza. La banda collabora con il governo mentre la loro morte viene inscenata. Denver, che era stato arrestato in precedenza, si unisce a loro. Il professore e la sua banda ricevono nuovi passaporti, con i quali lasciano il paese verso una vita di completa libertà. Il governo non li perseguirà mai più, sapendo che se lo facesse, i lingotti di ottone all’interno della Banca di Spagna diventerebbero di dominio pubblico e l’economia del paese affronterebbe un’altra crisi.

LEGGI  7 spettacoli come Welcome to Eden che devi vedere