Tutto quello che sappiamo su Gods of Egypt 2

Tutto quello che sappiamo su Gods of Egypt 2 Fs9gmd1 1 1

Diretto da Alex Proyas e co-scritto dal duo di sceneggiatori Matt Sazama e Burk Sharpless, ‘Gods of Egypt’ segue Bek, un eroe mortale che si allea con il dio Horus per sfidare il cattivo Set, lo spietato dio delle tenebre, dopo che questi usurpa il trono dell’Egitto e catapulta il regno in pura anarchia e conflitto. Il film è interpretato dall’attore australiano Brenton Thwaites nel ruolo di Bek, dal danese Nikolaj Coster-Waldau nel ruolo di Horus e dallo scozzese Gerard Butler nel ruolo di Set.

Co-prodotto da Thunder Road Pictures e Mystery Clock Cinema, ‘Gods of Egypt’ è stato ripreso da Lionsgate per un’uscita nelle sale. Il film è uscito il 25 febbraio 2016. È stato però stroncato dalla critica, con i critici che hanno criticato il film in termini di rappresentazione e di estetica. Ma ci sono stati diversi critici che hanno apprezzato il fattore divertimento del film. Il critico cinematografico Jordan Hoffman, scrivendo per The Guardian, ha detto: Questo è ridicolo. È offensivo. Non dovrebbe esserlo, e non ho intenzione di dire il contrario se non riuscite a convincervi a comprare un biglietto per questo film. Ma se siete indecisi potete sempre compensare la vostra impronta karmica con una donazione in beneficenza, perché questo film è tremendamente divertente.

Il film ha ottenuto un basso punteggio del 15% su Rotten Tomatoes e 25 su 100 su Metacritic.  Inoltre, ha ottenuto cinque nomination ai Golden Raspberry Award ed è stato criticato per aver imbiancato le divinità e la cultura egizia. Il film è stato deludente al botteghino, incassando 150,7 milioni di dollari contro un budget di 140 milioni. Tuttavia, i produttori hanno mostrato interesse a produrre un sequel nel prossimo futuro. Quindi, ecco tutto quello che sappiamo sul sequel ancora senza titolo di ‘Gods of Egypt’.

Trama di Gods of Egypt 2: di cosa può trattarsi?

d8DR9iehhWMU e8vvId 2 4

Anche se ‘Gods of Egypt’ è stato criticato per la sua narrazione, c’è un ampio potenziale per gli sceneggiatori e il regista di lavorare su una narrazione che potrebbe essere un enorme miglioramento rispetto al primo film. È abbastanza sorprendente che Hollywood non abbia prodotto un buon film basato sulla mitologia egiziana. Tuttavia, con la vasta estensione del mythos, gli artisti possono scolpire un film risonante e divertente.

LEGGI  Ashtray è morto? Javon Wanna Walton sarà nella terza stagione di Euphoria?

Una cosa su cui possono lavorare è l’arco dei personaggi. Il primo film non aveva molto sviluppo dei personaggi, e questo è uno dei motivi per cui il film è stato stroncato senza pietà dai critici più accaniti. Il primo passo per fare un buon film saranno gli archi dei personaggi. A parte questo, non c’è molto da speculare sulle possibili trame. Quando la casa di produzione farà altri annunci, potremo fare altre teorie sulle premesse.

Cast di Gods of Egypt 2: Chi ci può essere?

LQv3NTMUCz2AunJDeRxQeKoDgOrGLk 0GKw7WyPQ 3 5
Nikolaj Coster-Waldau, famoso per la sua interpretazione di Jaime Lannister nella serie televisiva fantasy drama della HBO ‘Game of Thrones’ (2011-2019), è stato piuttosto occupato nel 2019, con tre film in uscita. Ha recitato nel criticamente stroncato ‘Domino’ e ha altri due film in programma – ‘Suicide Tourist’ di Jonas Alexander Arnby e ‘Notat’ di Ole Christian Madsen. Con la fine di ‘Game of Thrones’, Waldau non recita in nessuna serie televisiva.

Gerard Butler ha tre uscite quest’anno, che sono la commedia-dramma sportiva indipendente ‘All-Star Weekend’, il film fantasy d’azione animato ‘How to Train Your Dragon: The Hidden World’ e il thriller d’azione ‘Angel Has Fallen’. L’attore ha altri due film in arrivo alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo, cioè ‘The Vanishing’ e ‘Snow Ponies’ che sono rispettivamente in fase di post-produzione e di riprese.

Brenton Thwaites non ha uscite che spuntano quest’anno, ma è piuttosto impegnato in televisione. Il giovane attore sta interpretando il ruolo di Dick Grayson a.k.a Robin in ‘Titans’ (2018) dell’Universo DC.  Chadwick Boseman ha recitato nel juggernaut commerciale ‘Avengers: Endgame’ (2019) e ha due importanti uscite in arrivo. È protagonista di ’21 Bridges’ del regista irlandese Brian Kirk che è in fase di post-produzione e sta girando il dramma bellico di Spike Lee ‘Da 5 Bloods’.

Élodie Yung, nota per aver interpretato il ruolo di Elektra Natchios in ‘Daredevil’ e ‘The Defenders’ della Marvel, ha recitato l’ultima volta nel thriller d’azione ‘The Hitman’s Bodyguard’ (2017) dopo ‘Gods of Egypt’. L’attrice ha un film in uscita, il fantasy Disney+ ‘Secret Society of Second Born Royals’, in cui interpreta il ruolo della regina Catherine. Courtney Eaton ha avuto due uscite dopo il thriller fantascientifico dello scorso anno ‘Perfect’. Rufus Sewell è impegnato a girare due progetti – il dramma biografico ‘Judy’ e il dramma ‘The Father’. L’attore premio Oscar Geoffrey Rush ne ha uno in uscita nel 2019 intitolato ‘Land Down Under’.

LEGGI  Dove si trova ora Keith Syers di Alone Saison 7?

Gods of Egypt 2 Crew: Chi può esserci dietro?

iTZdOD45WJj5Peuaq29hhQ aFRLTLtJh 4 6

Alex Proyas non ha diretto o firmato per riprendere alcun film dopo ‘Gods of Egypt’. Gli sceneggiatori Matt Sazama e Burk Sharpless, che scrivono sceneggiature come duo, hanno lavorato a due progetti dopo ‘Gods of Egypt’. Sono gli showrunner della serie televisiva di fantascienza ‘Lost in Space’ (2018) e sono impegnati nelle riprese di ‘Morbius’ del regista svedese Daniel Espinosa.

Il compositore di colonne sonore cinematografiche Marco Beltrami, che è meglio conosciuto per film horror come ‘Scream’ (1996), ha composto una serie di film nel 2019. È il compositore del thriller d’avventura ‘Underwater’, del dramma biografico d’azione ‘Ford v. Ferrari’, del film horror ‘Scary Stories to Tell in the Dark’ e del thriller d’avventura fantascientifica ‘Gemini Man’.

Il direttore della fotografia australiano Peter Menzies Jr. ha lavorato a tre film e serie televisive dopo l’uscita di ‘Gods of Egypt’: la miniserie ‘Roots’, il dramma biografico ‘All Eyez on Me’ e il film d’animazione ‘Peter Rabbit’. Il direttore della fotografia ha anche lavorato nel film d’avventura per famiglie di Charles Martin Smith, ‘A Dog’s Way Home’ (2019). La troupe originale sembra essere piuttosto impegnata con altri film e spettacoli. Quindi, se la casa di produzione va avanti con il sequel, potrebbero scegliere alcuni altri membri come equipaggio primario.

Gods of Egypt 2 Data di uscita: Quando ci sarà la prima?

UzrdVoYmMPf2NESISSK6p54x7 3u8JoE 5 7

‘Gods of Egypt’ è uscito nel mese di febbraio 2016. Anche se il sequel venisse approvato ora, potrebbe richiedere almeno un paio d’anni di produzione e marketing. Quindi, ottimisticamente, stiamo guardando al 2023 come data di uscita per ‘Gods of Egypt 2’. Naturalmente, perché questo accada, il sequel di ‘Gods of Egypt’ deve essere commissionato prima. Restate sintonizzati su The Cinemaholic per gli ultimi aggiornamenti su ‘Gods of Egypt 2′.