Polemica su Song Ji Ah: L’agenzia di Free Zia resta muta sul presunto lavoro del padre in un bordello

Polemica su Song Ji Ah Lagenzia di Free Zia resta muta sul 1

I problemi che circondano Song Ji Ah, conosciuta anche come Free Zia, continuano e ora coinvolgono suo padre. Dopo che l’ex reporter Kim Yong Ho ha dato alla star di Single’s Inferno la possibilità di rivelare il vero lavoro del padre, un netizen di nome Sojang ha rivelato cosa fa, ma l’agenzia della reality star è rimasta in silenzio.

L’agenzia di Song Ji Ah ha scelto di non parlare delle accuse lanciate al padre del suo talento. Ha anche deciso di mantenere il riserbo sulle nuove voci che la riguardano, presumibilmente aspettando il suo stipendio su YouTube prima di cancellare i suoi video.

L’agenzia ha detto a OSEN, via AllKpop, che non aveva niente da dire sulle voci che il padre della YouTuber sta gestendo una famosa attività di intrattenimento per adulti a Busan. Un netizen ha fatto un video che ha rivelato che suo padre possiede un bordello chiamato room salon.

L’agenzia ha anche tenuto la bocca chiusa sui problemi che circondano il canale YouTube di Song Ji Ah. Si dice che la creatrice di contenuti abbia aspettato il suo stipendio prima di togliere tutti i suoi video, lasciando solo la sua clip di scuse.

I netizen hanno notato che si è presa otto giorni di tempo prima di cancellare i suoi video, dando vita a un’altra serie di accuse. Hanno creduto che abbia considerato la data di pagamento di YouTube, che di solito cade ogni 20 del mese. Ha anche cancellato tutti i suoi post su Instagram.

Nel frattempo, Koreaboo ha notato che i netizen hanno affermato che il padre di Song Ji Ah lavorava come cameriere in un bordello prima di essere promosso a CEO di una grande casa di calvizie.

LEGGI  Attack On Titan' Stagione 4 Parte 3: Cosa succederà negli episodi finali?

Di solito è conosciuto come room salon in Corea e funziona come un bordello su larga scala. Le ragazze saranno allineate in una stanza privata e gli uomini sceglieranno la loro scelta.

Si godono qualche drink nel salone e si spostano in un altro locale per fare atti intimi. Sojang ha rivelato che le sue informazioni provengono da altri netizen che hanno detto che alcune ragazze del bordello potrebbero riconoscere il padre di Song Ji Ah quando hanno visto il suo scatto sui social media.

Anche se Sojang ha affermato di non voler rivelare la verità, ha odiato il modo in cui gli shinyeos della reality star l’hanno chiamata cucchiaio d’oro. Shinyeos è un termine dispregiativo per i fan.

Sojang ha anche appuntato il commento più apprezzato sul suo video, in cui un altro netizen ha rivelato il nome del padre di Song Ji Ah, Song Hyun Ji, e ha detto che è il CEO di Haeundae The Grand Room Salon. Si dice che sia l’ex amministratore delegato del Sinsegye Room Salon alla stazione Seomyeon, ma l’ha venduto a un suo conoscente e ora ne possiede uno nuovo a Haeundae.