Linux Review Board: I ricercatori non riescono a inserire patch buggate nel kernel

Linux Review Board I ricercatori non riescono a inserire patch X0loRp 1 1

Il kernel Linux pubblicherà le migliori pratiche per gli scienziati che operano con la comunità del kernel. Il comitato di revisione dice che i ricercatori disonesti non sono riusciti ad inserire con successo patch buggate nel kernel.

Il Technical Advisory Board (TAB) della Linux Foundation ha sviluppato una dichiarazione per rivedere la linea Hypocrite Commits. Dopo di che, una revisione approfondita di tutti i commit della Minnesota University (UNM) ha trovato che nessuno del codice buggato è arrivato al kernel Linux mainline.

Progetto dei ricercatori dell’Università del Minnesota (UNM)

Il Technical Advisory Board ha sviluppato la dichiarazione del progetto con l’aiuto dell’analisi delle applicazioni da diversi sviluppatori di kernel. Tuttavia, la dichiarazione di revisione ha portato ad una richiesta di revisione di tutte le presentazioni dell’UNM in mezzo ai risultati della revisione.

Lo sviluppatore senior del kernel Greg Kroah-Hartman ha sfidato la comunità a smettere di ricevere patch dall’Università del Minnesota. E l’UNM ha aggiunto che per rivedere tutti i loro precedenti presenti dopo aver catturato i ricercatori dell’Università del Minnesota deliberatamente l’invio di codice compromesso al kernel.

Prima di questo incidente, i ricercatori dell’Università del Minnesota (UNM) hanno aggiunto del codice difettoso per il loro progetto di ricerca. Ora, l’avvenimento precedentemente menzionato è stato introdotto da un processo simile l’anno scorso.

LEGGI  La nuova criptovaluta Chia promette di essere più verde del Bitcoin, ma potrebbe far salire i prezzi degli hard disk

Nell’aprile 2021, Kroah-Hartman ha rivendicato il divieto e la segnalazione del codice della UNM quando lo sviluppatore ha visto un altro giro di patch canine dall’università. Tuttavia, permettendo la ripresa dell’esperimento del 2020.

Riconquistare la fiducia

Il ruolo vitale dell’intero incidente. Tuttavia, è che nessuno del codice difettoso è entrato nel kernel.

La dichiarazione del Technical Advisory Board (TAB) che tutti gli assensi ai patti che erano invariati sono stati presi, o ignorati, dagli sviluppatori del kernel Linux e dai mintiners. Inoltre, i nostri processi di pаtch-review di Linux hanno funzionato come ci si aspettava di fronte a questi pаtch maliziosi.

La disposizione si è conclusa ribadendo i chiari legami tra il kernel Linux e le organizzazioni аcademiche. Dopo tutto, il kernel Linux è diventato il progetto dell’università di Linus Torvàlds.

Infine, il Technical Advisory Board raccomanda che in futuro l’UNM dovrebbe esaminare la possibilità di preparare tutti i suoi assensi rivisti da uno sviluppatore senior esperto. Anche se questo è un processo di revisione che è seguito da molte aziende che offrono il kernel Linux.

Continuamente un tale processo di revisione è messo in atto, sarà difficile ristabilire la fiducia tra l’Università del Minnesota (UNM) e la comunità del kernel Linux, e le proposte di UMN continueranno a trovare una risposta fredda.

Secondo il comitato di revisione del kernel Linux, i ricercatori disonesti non hanno potuto integrare con successo una patch per il bug nel kernel.