I resti di Gail Katz sono stati trovati?

I resti di Gail Katz sono stati trovati 9jlAgP3q 1 1

Il programma ’20/20′ della ABC mostra come la scomparsa di Gail Katz nel luglio 1985 abbia lasciato i suoi cari preoccupati e scioccati, mentre suo marito, Robert Bierenbaum, insisteva che se ne fosse andata di sua spontanea volontà. Anche se la famiglia di Gail credeva che Robert fosse coinvolto nell’incidente, la polizia non fu in grado di costruire un caso per un po’ di tempo perché il corpo non era ancora stato scoperto. Il corpo scomparso portò Robert a farla franca fino alla sua condanna più di 15 anni dopo. Approfondiamo i dettagli della scomparsa e scopriamo se i resti di Gail sono ancora dispersi, che ne dite?

I resti di Gail Katz sono stati trovati?

Sfortunatamente, i resti di Gail Katz sono ancora dispersi e non sono stati recuperati. Dopo la scomparsa di Gail il 7 luglio 1985, suo marito, Robert, sostenne che Gail aveva tendenze suicide e che era uscita dal loro appartamento di Manhattan dopo un grave litigio. Tuttavia, la famiglia di Gail, e specialmente sua sorella, si oppose con veemenza a questa teoria. Credevano che Robert avesse qualcosa a che fare con la scomparsa della moglie perché, secondo lo show, lei soffriva già di abusi domestici per mano sua.

yf3sG1BElEgPA9qKI kOY4wgLfT 2 4

Essendo Robert un pilota esperto, la polizia ha anche controllato i registri di volo dell’aeroporto del New Jersey e ha scoperto che aveva pilotato un aereo nell’Oceano Atlantico il giorno della scomparsa. Anche se questo ha portato le forze dell’ordine a credere che Robert possa aver gettato il corpo di Gail nell’oceano, non hanno potuto costruire un caso perché i resti non erano ancora stati recuperati.

LEGGI  LPBW: Molly Roloff ha avuto incontri spaventosi alla fattoria come Jacob, è la ragione per cui ha lasciato lo show?

Nel 1989, un corpo, senza alcuna identificazione, è stato ritrovato a Staten Island. Anche se il DNA o la tecnologia dei test forensi non erano disponibili a quel tempo, la polizia usò le vecchie radiografie del torace di Gail e concluse che il corpo poteva essere quello della donna scomparsa. Tuttavia, Robert è stato ancora lasciato libero e si è trasferito a Las Vegas, dove ha frequentato altre ragazze, ha fatto festa e ha persino aperto il suo studio di chirurgia plastica.

Una volta che il test del DNA divenne disponibile, la polizia decise di riesaminare il caso nel 1988 e apprese che il corpo recuperato non era quello di Gail. Tuttavia, decisi a consegnare l’assassino alla giustizia, cominciarono a interrogare tutte le persone coinvolte nella vita di Robert quando una ex fidanzata disse che il chirurgo plastico era stranamente fiducioso che la polizia non avrebbe trovato i resti di sua moglie. Sulla base di questa dichiarazione e dei registri di volo, Robert è stato arrestato e accusato dell’omicidio della moglie.

LHlqjbHJGol0YZb25Bgkaqj1eVwG6 tMWNp9izl 3 5

Anche se non c’erano prove dirette che collegassero Robert all’omicidio, alla fine fu dichiarato colpevole nel 2000 e condannato all’ergastolo con un minimo di 20 anni. Tuttavia, in una strana svolta degli eventi, Robert ha deciso di confessare durante un’udienza per la libertà condizionata nel 2020 e ha affermato di aver strangolato a morte Gail prima di volare via con il suo corpo e gettarlo nell’Oceano Atlantico. Per ora, Robert è stato rimandato in prigione. Inoltre, anche se i resti di Gail sono ora confermati sul fondo dell’Oceano Atlantico, un recupero sembra abbastanza improbabile e impossibile.