Dove si trova ora Gioacchino De Luca?

Dove si trova ora Gioacchino De Luca pdGxEn 1 1

Vendetta: Truth, Lies and the Mafia’ è l’ultima offerta true-crime di Netflix. La docuseries scava nel mondo dei crociati antimafia in Italia. Nello show, il lavoro di Pino Maniaci e Silvana Seguto contro la mafia è contrastato dai rispettivi procedimenti legali che hanno dovuto affrontare a causa di varie accuse. Gioacchino De Luca, l’ex sindaco della città di Borgetto in Sicilia, Italia, è stato un testimone essenziale per l’accusa nel processo di Pino. Allora, scopriamo qualcosa di più su di lui, va bene?

Chi è Gioacchino De Luca?

Gioacchino De Luca è diventato sindaco di Borgetto nel giugno 2013 dopo aver battuto il sindaco in carica, Pietro Salamone. All’epoca, Gioacchino era sposato e padre di due figli. Era anche un ristoratore di successo e chef a La Carcara, una pizzeria a Borgetto. Gioacchino ha usato la sua esperienza come consigliere e poi come presidente del consiglio comunale per ottenere buoni risultati durante le sue elezioni.

7x0E1q0xkbi3EfHKb4zckRrMaxFoqOq0p lQYaYYLrY 2 4

Dopo l’arresto di Pino nel 2016, uno dei testimoni principali dell’accusa è stato Gioacchino. Nei filmati delle telecamere nascoste rilasciati dalle autorità, Pino avrebbe preso dei soldi da Gioacchino. La polizia ha sostenuto che ha estorto l’allora sindaco di Borgetto in cambio di un servizio più morbido sul suo mandato. Ma Pino ha detto che i soldi erano un pagamento per una pubblicità sulla sua rete per il negozio della moglie del sindaco. Tuttavia, ha testimoniato Gioacchino, ho pagato perché mi ha fatto capire che aveva amicizie influenti.

Secondo il docuseries, Gioacchino ha dichiarato di aver pagato Pino più volte perché lo aveva minacciato in passato. Quando gli è stato chiesto perché non ha denunciato prima le minacce e le estorsioni di Pino, Gioacchino ha dichiarato che sentiva che non era nel suo interesse perché Pino parlava di avere amici influenti. L’attenzione si è poi spostata sul viaggio di Gioacchino negli Stati Uniti nel 2014 con alcuni altri residenti di Borgetto. Nel suo resoconto, Pino ha sostenuto che il sindaco si era incontrato con noti membri della mafia che vivevano negli Stati Uniti. Come da docuseries, Gioacchino ha ritenuto che ciò fosse ridicolo e calunnioso.

LEGGI  Omicidio di Taunja Bennett: Come è morta? Chi l'ha uccisa?

Dov’è Gioacchino De Luca ora?

FachxAnkGzwjuZj12idlx8vUzxRaUOH0l WHZTCqe 3 5

Nel 2017, il Comune di Borgetto è stato sciolto dopo essere stato sospettato di infiltrazioni mafiose. Di conseguenza, Gioacchino è stato rimosso dal suo incarico di sindaco. In trasmissione, Gioacchino ha dichiarato di essere orgoglioso del suo mandato di sindaco e di aver cercato di fare cose positive per la comunità. Ha ribadito che c’era solo il sospetto di infiltrazioni mafiose, e secondo lui, non c’era nessuna prova effettiva. Da allora, Gioacchino è tornato al suo ristorante, La Carcara. Continua a gestire il locale a Borgetto.