Classifiche di potenza per VCT Masters Berlin

Classifiche di potenza per VCT Masters Berlin IkdLab 1 1

Mancano pochi giorni al torneo VALORANT Champions Tour Masters Berlin.

Le migliori 16 squadre del mondo si sono assicurate il loro posto nell’evento internazionale, dove lotteranno per i punti cruciali del circuito nella speranza di qualificarsi per il torneo Champions più avanti nell’anno. Il vincitore guadagnerà automaticamente un posto nel torneo Champions, cementando ulteriormente l’importanza di questo evento.

Ma combattere tra le migliori squadre di ogni regione non è un compito facile. Alcune squadre dovrebbero superare la fase a gironi e i playoff senza problemi, mentre altre dovranno dare il massimo per sopravvivere.

Lo staff di Dot Esports ha classificato tutte le squadre che andranno al Masters Berlin. Ecco le nostre classifiche.

I primi quattro: Sentinels, Gambit Esports, Vision Strikers e Acend

Le nostre prime quattro squadre non dovrebbero sorprendere considerando i loro eccezionali record come alcune delle migliori squadre VALORANT del mondo.

La nostra prima scelta è Sentinels e per una buona ragione. L’inarrestabile juggernaut nordamericano ha dominato la scena VALORANT per tutto l’anno e non ha mostrato segni di rallentamento. Sono in una striscia vincente di otto partite e recentemente sono arrivati al primo posto nei VCT NA Stage Three Challengers Playoffs. Hanno anche vinto il primo evento internazionale VALORANT, Masters Two Reykjavik. È improbabile che una squadra possa detronizzare i Sentinels a Berlino, ma avranno comunque il loro bel da fare.

I Gambit Esports sono al secondo posto e al primo posto della classifica europea. I Gambit sono in una striscia vincente di quattro partite e sono stati i campioni dei VCT EMEA Challengers Playoffs. Hanno ottenuto un’incredibile vittoria contro Team Liquid nella fascia inferiore, assicurandosi il loro posto a Berlino e mandando a casa la potente squadra. Gambit ha anche battuto le altre tre squadre EMEA che si sono unite a loro a Berlino, creando un eccellente precedente per la loro prima apparizione internazionale al VALORANT.

I Vision Strikers sono appena dietro i Gambit nella nostra classifica di potenza. La squadra è meglio conosciuta per la sua incredibile striscia di 104 vittorie nel VCT Stage Two. Ma non sono riusciti a qualificarsi per il Masters Two Reykjavik, costringendo i fan ad aspettare il prossimo evento internazionale per vederli in azione. I Vision Strikers hanno rinnovato il loro roster con Lakia, MaKo, BuZz, ottenendo una striscia imbattuta che porta al Masters Berlin.

Le nostre prime quattro scelte sono completate da Acend, la potente squadra europea che cerca di aggiungere un’altra vittoria ai Masters alla sua collezione. Acend ha vinto il Masters One ma non si è qualificato per il Masters Two di Reykjavik. Ma si sono assicurati un posto a Berlino, nonostante abbiano perso le ultime due partite nei playoff degli EMEA Challengers. In ogni caso, Acend ha uno dei migliori roster di VALORANT, incluso cNed, e siamo ansiosi di vedere come si comporteranno a Berlino.

LEGGI  I London Royal Ravens cercano di costruire intorno ad Afro nel 2022, lasciando cadere il resto del roster

I contendenti più forti: 100 Thieves, G2 Esports, SuperMassive Blaze e Envy

Le prossime quattro squadre non sono le nostre migliori scelte, ma sono comunque abbastanza talentuose da fare una corsa per il titolo a Berlino. Nessuno di questi team ha mai partecipato a un evento internazionale VALORANT e tutti vogliono farsi un nome fuori dalla loro regione.

I 100 Thieves sono la nostra quinta scelta. Questa squadra nordamericana ha iniziato forte in VALORANT vincendo il First Strike, ma da allora non è riuscita a vincere un titolo significativo. La squadra non si è qualificata per il Masters Reykjavik, ma è riuscita a mettere insieme i pezzi nella terza fase. I 100 Thieves hanno sconfitto gli Envy nella finale inferiore dei Challengers Playoffs prima di affrontare i Sentinels nella grande finale. Anche se non hanno sconfitto il colosso nordamericano, si sono comunque ristabiliti come top team della regione e finalmente hanno la possibilità di dimostrare il loro valore su un palcoscenico internazionale.

Il prossimo è G2 Esports, il cosiddetto superteam che ha sconfitto Giants Gaming per assicurarsi un posto a Berlino. G2 ha fatto drastici cambiamenti nel roster prima della terza fase che hanno lavorato a suo favore. Ma la squadra ha recentemente perso contro Gambit e SuperMassive Blaze e dovrà superare queste squadre se vuole fare una corsa per il titolo in Germania.

SuperMassive Blaze ha fatto una corsa incredibile durante i playoff degli EMEA Challengers, sconfiggendo squadre importanti come FunPlus Phoenix, G2 e Acend. Alla fine sono stati battuti da Gambit in finale, ma hanno comunque guadagnato il loro posto a Berlino. Questa squadra turca ha una dura battaglia nel gruppo A, ma ha il potenziale per il successo.

Gli Envy completano le prime otto posizioni della nostra classifica e si sono finalmente guadagnati un posto in un torneo internazionale. Gli Envy sono stati costantemente una delle migliori squadre del Nord America, ma hanno lottato per vincere un evento significativo. Gli Envy hanno battuto FaZe Clan e XSET nei playoff degli sfidanti NA, ma hanno perso contro i 100 Thieves nelle finali della fascia inferiore. Gli Envy sono favoriti nel gruppo B e probabilmente riusciranno a superare la fase a gironi.

Le wild card: Vivo Keyd, ZETA Division, F4Q, Crazy Raccoon

I Vivo Keyd sono la migliore squadra del Brasile e hanno fatto una corsa incredibile nella fascia inferiore dei Brazilain Challengers Playoffs. Questa è stata una performance impressionante nella regione, ma il palcoscenico internazionale è una storia diversa. I Vivo Keyd affronteranno gli Envy nella loro prima partita a Berlino, che dovrebbe essere un evento emozionante.

Gli ZETA Division, precedentemente noti come Absolute JUPITER, sono in una striscia di quattro vittorie. La loro vittoria più recente è arrivata contro i Crazy Raccoon nella finale dei Japenese Challengers Playoffs, sorprendendo i fan di tutto il mondo. Ma si troveranno di fronte a molte squadre di talento a Berlino e dovranno alzare il tiro se vogliono avere successo.

LEGGI  L'agenzia di Yeonwoo rompe il silenzio sulla presunta storia d'amore con Lee Min Ho

Gli F4Q sono una squadra coreana di talento che comprende ex giocatori di Overwatch e streamer. La squadra si è assicurata un posto a Berlino con una vittoria sui DAMWON Gaming nei playoff dei Korea Challengers, ma ha perso contro i Vision Strikers in finale. Gli F4Q affronteranno Sentinels e G2 nel gruppo A, il che significa che avranno bisogno di una performance incredibile per raggiungere i playoff.

I Crazy Raccoon sono una delle migliori squadre giapponesi ma hanno molto da dimostrare a Berlino. Hanno vinto tre partite nei playoff dei Challenger giapponesi prima di perdere contro gli Zeta Division in finale. La squadra potrebbe essere una delle migliori della loro regione, ma la loro prima partita è contro Gambit, che sarà una sfida difficile.

Il fondo del gruppo: KRU Esports, Paper Rex, Haven Liberty e Bren Esports

Le nostre ultime quattro squadre hanno comunque guadagnato un posto nel Masters Berlin, ma le probabilità non sono a loro favore. Molte persone amano le storie di sfavoriti, però, e saremmo felici di vedere una di queste squadre dimostrarci il contrario.

I KRU Esports hanno mantenuto il loro posto come migliore squadra latinoamericana, vincendo i LATAM Challengers Playoffs con una vittoria sugli Australs. La squadra si è anche qualificata per il Masters Reykjavik, ma ha vinto solo una partita prima di tornare a casa. I KRU Esports hanno dimostrato di essere i migliori nella loro regione, ma non è chiaro se possono competere con le squadre internazionali questa volta o se saranno mandati a casa presto ancora una volta.

Paper Rex ha guadagnato un posto a Berlino nei SEA Challengers Playoffs e si è classificata quinta nella regione Asia-Pacifico. La squadra ha perso contro i Bren Esports nella loro partita più recente e a Berlino dovrà affrontare tre avversari più difficili. Il gruppo A è pieno di Vision Strikers, Acend e SuperMassive Blaze, ed è improbabile che Paper Rex sopravviva alla sfida.

Gli Haven Liberty sono un’altra squadra brasiliana che ha perso solo una serie contro Vivo Keyd nella terza fase del VCT. Ma si trovano contro i 100 Thieves nella loro prima partita e dovranno battere Gambit o Crazy Raccoon se passano alla fase eliminatoria. Anche se ci piacerebbe vedere questa squadra brasiliana arrivare ai playoff, non stiamo trattenendo il respiro.

La nostra squadra con il punteggio più basso è Bren Esports. Questa squadra si è piazzata al primo posto nei SEA Challengers Playoffs, ma Riot Games non è riuscita a garantire i visti di viaggio per la squadra filippina. La squadra non potrà viaggiare a Berlino e finirà automaticamente l’evento al 16° posto.

Il VCT Stage Three Masters Three di Berlino inizia il 10 settembre e durerà fino al 19 settembre.