Apple è sulla buona strada per iniziare la produzione di massa presto come risolve i problemi di produzione di Apple Watch Series 7

Apple e sulla buona strada per iniziare la produzione di massa presto tFtFQKqIj 1 1

Secondo le ultime notizie, Apple ha finalmente superato le sfide di produzione che ha dovuto affrontare per il suo smartwatch inedito, l’Apple Watch Series 7. Apple inizierà la produzione di massa dell’Apple Watch Series 7 a metà settembre. Questo è stato riportato dal noto analista di Apple Ming-Chi Kuo.

Apple ha programmato un importante evento di lancio il 14 settembre. L’evento autunnale sarà presumibilmente incentrato sui suoi ultimi modelli di iPhone. Tuttavia, con questa notizia di Apple Watch Series 7, ora, possiamo aspettarci che Apple introduca anche la serie Watch nell’evento.

Il mese scorso, un rapporto ha comunicato che Apple ha temporaneamente interrotto la produzione del suo ultimo smartwatch e sta facendo del suo meglio per risolvere i problemi. Si pensava che i problemi fossero legati al design rinnovato della Serie 7. Il nuovo design avrebbe costretto Apple ad utilizzare nuovi processi di produzione che hanno creato problemi di affidabilità nei primi test. Ora, in qualche modo, questi problemi sono stati risolti e ci si aspetta che Apple vada avanti con un mega lancio. Le spedizioni dovrebbero iniziare a fine settembre.

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, anche se Apple annuncerà il nuovo Watch la prossima settimana, alcuni modelli potrebbero essere spediti in ritardo o in piccole quantità. Ha twittato Sul Watch 7 dello scorso fine settimana: Vedremo un annuncio durante il solito evento di settembre insieme all’iPhone, ma ci sarà un mix di modelli che verranno spediti in ritardo o in piccole quantità.

Il nuovo smartwatch dovrebbe essere dotato di un display più piatto con casse leggermente più grandi da 41 mm e 45 mm, portando il display più grande da 1,78 pollici a 1,9 pollici in diagonale. Gli orologi dovrebbero avere un processore più veloce e una tecnologia wireless aggiornata.

LEGGI  La voce di Anthony Bourdin nella narrazione di Artificial Intelligence è controversa