60 Giorni Nella Stagione 1 Cast: Dove sono ora?

60 Giorni Nella Stagione 1 Cast Dove sono ora moDATwI 1 1

’60 Days In’ è una serie di documentari che si concentra su un gruppo di volontari che mettono piede in una prigione della contea come prigionieri sotto copertura per esporre le realtà del sistema. Dopo tutto, i loro compagni detenuti non hanno idea che non sono veri criminali e che telecamere nascoste stanno documentando ogni loro mossa. L’intera operazione per scoprire le attività illegali che traspaiono all’interno delle quattro mura è complessa e pericolosa, rendendo la produzione ancora più intrigante. Quindi, ora che è passato un po’ di tempo, scopriamo cosa stanno facendo oggi i partecipanti alla prima stagione, che ne dite?

Maryum Ali

Essendo la maggiore dei nove figli del leggendario pugile Muhammad Ali, Maryum Ali non era estranea agli atti umanitari e alla difesa dei giovani a rischio quando è arrivata a bordo dello show A&E. Affettuosamente conosciuta come May May, sapeva fin da piccola che voleva aiutare le persone, così ha fatto esperienza come assistente sociale, ha servito presso l’ufficio del sindaco per la riduzione delle bande e lo sviluppo giovanile, e ha parlato delle disuguaglianze nel sistema della giustizia penale. Oggi, Maryum continua a fare lo stesso, mentre sostiene il morbo di Parkinson e parla delle capacità di comunicazione e di suo padre. In breve, è un’oratrice pubblica e una specialista della delinquenza giovanile.

Barbra Roylance Williams

Barbra Williams, o Barbra Weldon come viene chiamata nella serie, ha deciso di partecipare a ’60 Days In’ perché voleva vedere se le detenute hanno vita facile visto che non c’è lavoro e un sacco di gente va in prigione, esce e torna di nuovo in prigione. Inoltre, dato che è sposata con un militare con cui condivide due figli, Barbara ha creduto di potersi relazionare con alcune delle donne all’interno, soprattutto perché lei stessa è stata una mamma adolescente. Eppure, l’autrice di ‘Majoring In Motherhood’ e ‘Second Chances: The Memoir of a Teenage Mom’ non è riuscita a trovare quel legame. Per quanto riguarda dove si trova oggi, non ci sono nuove informazioni disponibili sull’allora mamma casalinga delle Hawaii negli anni che sono passati.

LEGGI  Workin' Moms Stagione 7: rinnovato o cancellato?

pbiKOxKe0qeqg UP6KEj8W 2 4

Tami Ferraiuolo

Essendo cresciuta in case famiglia e nel sistema di affidamento, Tami Ferraiuolo ha sempre avuto la sensazione che non ci fosse nessuno a proteggerla. Così, mentre alcuni dei suoi coetanei sono stati coinvolti in attività illegali, lei si è iscritta all’accademia di polizia e ha conseguito una laurea in psicologia clinica. La ragione di questa netta differenza è ciò che ha voluto esplorare, e da allora, l’ufficiale di polizia in pensione si è trasformata in un oratore pubblico per i diritti dei detenuti e la reintegrazione sociale. Detto questo, il nativo di New York sposato, star dei reality e sostenitore LGBTQ+ è scomparso dalle luci della ribalta all’inizio del 2018. Da allora Tami non ha più fatto un’apparizione pubblica o una dichiarazione.

Jeffrey Downs

Con una lunga carriera nella sicurezza nei casinò e nei grandi magazzini, Jeffrey Downs pensava di averle viste tutte quando ha chiesto di partecipare a 60 Days In. In realtà voleva dare un’occhiata all’interno del sistema mentre si preparava a diventare un agente correzionale perché credeva che non tutti i criminali potessero essere cattivi. Tuttavia, anche se non ha mai dato una ragione, Jeffrey non ha seguito quella strada. Oggi, il residente dell’Iowa è un genealogista e imprenditore, avendo fondato Branch Out Your Roots Antiques, Heirlooms, and Ancestry a metà del 2020. Sembra che abbia anche un canale YouTube chiamato I’ve Got Ideas.

Robert Holcomb

Robert Holcomb è cresciuto in una famiglia severa ma amorevole in Illinois, che sostiene lo abbia aiutato a diventare un uomo fiducioso e aperto. Ha sempre pensato che gli Stati Uniti sono troppo morbidi quando si tratta di incarcerazione e che i detenuti dovrebbero pagare i loro debiti lavorando dietro le sbarre, il che faciliterebbe anche la loro reintegrazione una volta usciti. Robert è entrato in ’60 Days In’ per testare questa teoria e ha lasciato reclamando un’emergenza medica, solo per uscire dal radar entro pochi mesi. Alcuni rapporti affermano che ha ripreso la sua vita normale come insegnante a Philadelphia, ma non abbiamo potuto confermarlo.

LEGGI  I 60 giorni nel cast vengono pagati? Quanto guadagnano?

wX915b9pxgc4odD1doxS1quDGxgY ECib3 3 5

Isaiah Jenkins

Nato e cresciuto in Pennsylvania, Isaiah Jenkins e suo fratello maggiore sono sempre stati classificati come birichini. Così, il mondo di Isaiah si è capovolto quando quest’ultimo è stato rinchiuso nei primi anni 2010. Sfortunatamente, questo lo ha portato a comportarsi male e a ritardare a scuola prima di rendersi conto che aveva bisogno di rimettere insieme la sua vita se voleva diplomarsi. Isaiah ha raggiunto questo obiettivo e poi ha scelto di unirsi a ’60 Days In’ per camminare nei panni di suo fratello senza diventare un criminale. Il nativo di Filadelfia da allora è rimasto fuori dai guai ed è diventato un personaggio pubblico e un musicista con il nome d’arte Fneagle.

Zachary Baker

Zachary Baker, conosciuto anche come Zac Holland nella produzione, è cresciuto in una comunità molto conservatrice del Tennessee prima di partire per diventare un ingegnere di combattimento nella Riserva del Corpo dei Marines. Poco dopo, ha incontrato e sposato Ashleigh (che poi ha partecipato alla stagione 2) e ha imparato che lei aveva lottato con la dipendenza e l’abuso di alcol. Siccome voleva vedere com’era per lei quando era in prigione e raccogliere ulteriori informazioni che potessero aiutarlo a perseguire una carriera nelle forze dell’ordine, è entrato nello show di A&E.

Purtroppo, non sembra che Zac sia stato in grado di ottenere il suo posto da sogno nella Drug Enforcement Agency per ora. Ma sappiamo che ha ricevuto diverse offerte dai dipartimenti di polizia e che lui, sua moglie e i loro due figli formano una famiglia felice a Las Vegas, Nevada. Fino a poco tempo fa, la coppia aveva anche degli account pubblici su Instagram dove non hanno mai evitato di mostrare la loro divertente relazione pubblicando video di scherzi. E anche se questo non esiste più, il loro canale YouTube condiviso è ancora lì.